STORIA

Flavio Patera è per metà svizzero e per metà italiano ed ha una grande attrazzione per i prodotti del suo paese. Iniziò presto ad importare i primi prodotti in Svizzera, tra i quali l'olio d'oliva prodotto dalla sua famiglia in Apulia.

Il broker e fornitore di servizi finanziari in proprio, creò la ditta Fine Ford Trading nel 2006. E da allora importa in Svizzera pregiati tartufi, salame al tartufo, paté al tartufo e molti altri prodotti  e li fornisce a ristoranti, hotel, macellerie e negozi di prelibatezze. Anche il salmone scozzese, il Fleur de Sel ed ulteriori prodotti di qualità lo hanno colpito. La cosa più importante per lui è la certezza sulla via che prende il prodotto, dalla produzione, alla elaborazione, fino alla vendita. Desidera sapere e poter seguire ogni passo. 

Creando Tartuferia Nardi AG ha deciso di fornire i suoi prodotti prelibati al tartufo anche alle persone private.


Come accadde?


"Sono arrivato a Perci per caso", racconta Flavio Patera. Ad essere sincero mi ritrovai in coda tornando dal sud dell'Italia e cercai una nuova rotta. Ma quando vidi l'insegna "state entrando nella zona del Tartufo Nero pregiato" diventai curioso.

Fu talmente affascinato quando incontrò Stefano Nardi per la prima volta nel suo Ristorante "Il Castoro"; quando vide e degustò i piatti prelibati che colui creò col tartufo. Comprò direttamente un chilo di tartufo e promise di tornare per andare insieme alla ricerca di tartufi. 

Ed oramai lo fa da quasi dieci anni. Si è comprato un cane da tartufo, un Lagotto Romano di nome Emma e parte più volte all'anno per andare in Umbria alla ricerca del tartufo.


Stefano e lui sono diventati cari amici oramai.

WP_20130907_013.jpg